Make your own free website on Tripod.com
 

 
Ketubbot - Mi Shehaia Nasui - 93
93a CHI ERA SPOSATO CAPITOLO DECIMO KETUBBOT

 
È permesso copiare e divulgare la presente pagina a condizione che a capo e a piè pagina sia riportata la scritta da "Chavruta" di Rav Mordechai Goldstein

 
Daf successivo Daf precedente Torna a Daf Yomi

 
. . . . . .
Mishna Colui che era sposato 
a tre mogli e morì,
la ketubba di questa è cento,
di questa questa è duecento
e di questa è trecento,
e non vi è che cento,
dividono in parti uguali.

Se vi erano duecento,
quella che ha la ketubba di cento prende cinquanta,
quella che ha la ketubba di duecento
e quella che ha la ketubba di trecento,
ciascuna prende tre dinardi oro, del valore di settantacinque dinar d'argento.
Se vi erano trecento,
quella che ha la ketubba di cento prende cinquanta,
quella che ha la ketubba di duecento prende cento
e quella che ha la ketubba di trecento
prende sei dinar di oro, del valore di cento e cinquanta dinar d'argento.

E lo stesso è per quei tre che misero in una cassa comune investimenti diversi,
sia che alla fine vi sia di meno che di più,
essi dividono il contenuto della cassa nella maniera che abbiamo visto sopra.

Mishna 93a
. . . . . .
93b
. . . . . .
Mishna Colui che era sposato 
a quattro mogli e morì,
la prima precede la seconda,
la seconda precede la terza,
la terza precede la quarta
e la prima giura alla seconda,
la seconda giura alla terza,
la terza giura alla la quarta,
e la quarta viene pagata
senza giuramento.

Disse Ben Nanas:
E perchè è l'ultima
ci guadagna?
Anche lei non venga pagata
se non con giuramento.

Tuttavia se le ketubbot uscivano tutte
in un giorno solo,
quella che precede l'altra
anche di una sola ora
si è aggiudicata il pagamento
e così usavano scrivere
a Yerushalaym l'ora di pagamento della ketubba per evitare future discussioni.

Se le ketubbot uscivano tutte
in una sola ora,
e non vi è che cento,
si divide in parti uguali.

Mishna 93b
. . . . . .
Daf successivo Daf precedente Torna a Daf Yomi
È permesso copiare e divulgare la presente pagina a condizione che a capo e a piè pagina sia riportata la scritta da "Chavruta" di Rav Mordechai Goldstein