Make your own free website on Tripod.com
 

 
27a VEELU MEGALLECHIN CAPITOLO TERZO MO'ED KATAN

 
 
È permesso copiare e divulgare la presente pagina a condizione che a capo e 
a piè pagina sia riportata la scritta da "Chavruta" di Rav Mordechai Goldstein

 
 
Daf precedente Daf successivo Torna a Daf Yomi
Ghemara . . . . . .
Mishna Non si porta cibo per il pasto del lutto alla casa dell'avel nè con un vassoio, nè con una larga terrina, nè con un largo cesto, ma in semplici cesti.
E non recitiamo la benedizione degli avelim di Chol Hamo'ed, ma stiamo in una fila e consoliamo, e liberiamo il pubblico dall'obbligo. Non mettiamo giù la bara nella strada di Chol Hamo'ed, per non creare un occasione all'eulogio che è proibito di Chol Hamo'ed. E le bare delle donne non vengono mai deposte nella strada in considerazione del loro decoro.