Make your own free website on Tripod.com
 

 
24a CHOMER BAKODESH CAPITOLO TERZO CHAGHIGA

 
 
 
È permesso copiare e divulgare la presente pagina a condizione che a capo pagina sia riportata la scritta da "Chavruta" di Rav Mordechai Goldstein

 
 
Daf successivo Daf precedente Torna a Daf Yomi

 
Ghemara . . . . . . 
24b
Ghemara . . . . . . 
Mishna La precedente Mishna trattò delle restrizioni maggiori nel kodesh rispetto alla teruma. Questa Mishna, e quelle che seguono, trattano delle restrizioni maggiori nella teruma rispetto al kodesh:
La restrizione della teruma è la seguente: Che nella Giudea essi (gli 'ame haarez) sono degni di fede riguardo alla tahara del vino e dell'olio destinati ai sacrifici nel Tempio, durante tutti i giorni dell'anno, e durante la stagione della spremitura del vino e della spremitura dell'olio, gli 'ame haarez sono degni di fede anche riguardo alla tahara della teruma. La maggior restrizione della teruma è che mentre lo 'am haarez è degno di fede circa la custodia della tahara del kodesh per tutto l'anno, per la teruma lo è solo per un certo periodo dell'anno.
La Mishna presenta alcune leggi riguardanti la credibilità dello 'am haarez riguardo alla teruma:
Quando la stagione della spremitura del vino e della spremitura dell'olio sono passate, ed essi (gli 'ame haarez gli portano (a un Kohen che è un chaver) una botte di vino di teruma, egli non può accettarla da essi. Tuttavia, [lo 'am haarez] la mette da parte fino alla prossima stagione della spremitura del vino, e la porta al chaver allora, nella stagione in cui Rabbanan non decretarono tuma sulla teruma  dello 'am haarez. E se dopo la chiusura della stagione della spremitura gli disse (lo 'am haarez al chaver) "Ho separato al suo interno [della botte] un quarto di log come kodesh", è degno di fede riguardo alla tahara di tutto il vino nella botte, anche riguardo alla parte di teruma.
La Mishna presenta un'altra restrizione della teruma rispetto al kodesh:
Nel caso di anfore di vino e anfore di olio [da Daf 25a: nelle quali sono mescolati teruma, chullin e kodesh, [gli 'ame haarez] sono degni di fede riguardo ad essi [alla tahara dei recipienti] durante la stagione della spremitura del vino e della spremitura dell'olio, e prima della stagione della spremitura del vino per settanta giorni. Dal momento che il contenuto dei recipienti è in parte destinato a scopi sacrificali, gli 'ame haarez sono degni di fede circa la tahara dei recipienti stessi durante questo periodo di tempo. Nel caso di recipienti contenenti teruma e non kodesh, tuttavia, gli 'ame haarez non sarebbero stati ritenuti attedibili circa la loro tahara. Questo indubbiamente costituisce una restrizione maggiore nalla teruma rispetto al kodesh.-- fino a qui da Daf 25a].
Daf successivo Daf precedente Torna a Daf Yomi