Make your own free website on Tripod.com

ROSH HASHANA 16

È permesso copiare e divulgare la presente pagina a condizione che a capo e 
a piè pagina sia riportata la scritta da "Chavruta" di Rav Mordechai Goldstein
 
Mishna
16a

In quattro punti di giuntura il mondo viene giudicato: a Pesach sul grano, a Shavuot sui frutti dell'albero, a Rosh Hashana tutti coloro che vengono al mondo Gli passano dinnanzi come bnei maron, come sta scritto: Che plasma il loro cuore, che comprende tutte le loro azioni, e nella Festa [di Sukkot] vengono giudicati sull'acqua.

Ghemara
La Ghemara discute l'asserzione della Mishna che a Pesach il mondo viene giudicato sul grano:
Quale grano è soggetto a giudizio? Se è il grano che si trova ora nei campi, tutte le cose che gli son già successe, quando furono decise? Si tratta piuttosto del grano che verrà seminato il prossimo inverno.
La Ghemara chiede:
Ciò vuol dire che [ogni raccolto di grano] è sottoposto a un solo giudizio? Ma è stato detto iu una Baraita: UN RACCOLTO DI GRANO SU CUI SIA AVVENUTA UNA DISGRAZIA O UN ATTO VANDALICO, se ciò è successo PRIMA DI PESACH, FU DECISO NEL PASSATO, cioè a Pesach dell'anno precedente, prima della semina, se è successo DOPO PESACH, FU DECISO NELL'ANNO SUCCESSIVO, cioè nel Pesach appena celebrato. UN UOMO A CUI SIA SUCCESSA UNA DISGRAZIA O UN ATTO DI VIOLENZA, se ciò è avvenuto PRIMA DI YOM KIPPUR, FU DECISO NEL PASSATO, cioè nel Yom Kippur precedente, se è avvenuto DOPO YOM KIPPUR, FU DECISO NELL'ANNO SUCCESSIVO,cioè nel Yom Kippur appena passato.
La Ghemara risponde:
Rava disse: Impara da questo che, su ciascun raccolto, sono stati emessi due verdetti, uno nel Pesach prima della semina e l'altro nel Pesach vicino alla mietitura.
Sulla base di questa spiegazione, la Ghemara consiglia:
Abbaye disse: Perciò quando uno vede che le specie a lunga maturazione da lui seminate crescono bene, si affretti a seminare le specie a rapida maturazione, cosicchè prima che giunga il momento in cui verranno giudicate, siano già spuntate.
La Ghemara chiede:
Chi è il Tanna della nostra Mishna? Non R'Meir, nè R'Yehuda, nè R'Yose, nè R' Natan. Perchè è stato insegnato in una Baraita: TUTTEle cose VENGONO GIUDICATE A ROSH HASHANA E IL LORO VERDETTO È SIGILLATO IL GIORNO DI KIPPUR, PAROLE DI R'MEIR. R'YEHUDA DICE: TUTTE le cose VENGONO GIUDICATE A ROSH HASHANA E IL LORO VERDETTO È SIGILLATO PER OGNUNA NEL SUO TEMPO: A PESACH PER IL GRANO, A SHAVUOT PER I FRUTTI DELL'ALBERO, NELLA FESTA [di Sukkot] VENGONO GIUDICATI PER L'ACQUA E L'UOMO È GIUDICATO A ROSH HASHANA E IL SUO VERDETTO È SIGILLATO IL GIORNO DI KIPPUR. R'YOSE DICE: L'UOMO È GIUDICATO OGNI GIORNO, COME È DETTO: TU LO VISITI OGNI MATTINA. R'NATAN DICE: L'UOMO È GIUDICATO OGNI MOMENTO, COME È DETTO alla fine dello stesso versetto: TU LO ESAMINI IN OGNI MOMENTO.
La Ghemara tenta una soluzione e poi la rigetta:
Se tu dirai che [la nostra Mishna] è fondamentalmente in accordo con R'Yehuda, e quando essa insegna che il mondo viene "giudicato", si riferisce al verdetto finale, ma concede a R'Yehuda che il giudizio sia cominciato a Rosh Hashana, in tal caso l'asserzione circa all'uomo è difficile.
La Ghemara risponde:
Rava disse: Questa Mishna è dovuta al Tanna dell'accademia di R'Yshmael: Perchè un Tanna dell'accademia di R'Yshmael insegnò: IN QUATTRO PUNTI DI GIUNTURA IL MONDO VIENE GIUDICATO: A PESACH PER IL GRANO, A SHAVUOT PER LE FRUTTA DELL'ALBERO, NELLA FESTA [di Sukkot] VENGONO GIUDICATI PER L'ACQUA, E L'UOMO È GIUDICATO A ROSH HASHANA E IL SUO VERDETTO È SIGILLATO IL GIORNO DI KIPPUR. E quando la nostra Mishna insegna che il mondo viene "giudicato", si riferisce all'inizio del giudizio.
La Ghemara esamina la Baraita:
Rav Chisda disse: Quale è la ragione di R'Yose?
La Ghemara si mostra sorpresa da tale domanda:
La sua ragione è quella che lui ha detto: Tu lo visiti ogni mattina!?
La Ghemara spiega l'intento di Rav Chisda:
Noi intendiamo quanto segue: Per quale ragione(R'Yose) non ha detto come R'Natan? Presumibilmente perchè R'Yose ritiene che il termine "esame" [bechina] abbia il significato di una generica ispezione, più che di un vero e proprio giudizio. Ma anche "visita" [pekida] significa una generica ispezione! Rav Chisda fornisce allora una nuova fonte a sostegno dell'insegnamento di R'Yose: Piuttosto, Rav Chisda disse:La ragione di R'Yose deriva dal versetto: per fare il giudizio del suo servo e il giudizio del Suo popolo Israel, cosa da farsi giorno per giorno.
La Ghemara cita un altro ammaestramento di Rav Chisda sullo stesso versetto {che noi tralasciamo}. 
La Ghemara ritorna sull'argomento di quando avvenga il giudizio dell'uomo:
Rav Yosef disse: Quando oggigiorno preghiamo per i malati e per i deboli, secondo chi lo facciamo? Secondo R'Yose.
La Ghemara offre una ragione alternativa:
E se preferisci puoi dire: Veramente, noi preghiamo ogni giorno secondo Rabbanan e secondo R'Yzchak, perchè R'Yzchak disse: GRIDARE a Dio nella preghieraÈ COSA BUONA PER L'UOMO, SIA PRIMA CHE DOPO IL VERDETTO.
La Ghemara ritorna sul tema dei quattro momenti dell'anno nei quali avviene il giudizio e lo amplia:
Fu insegnato in una Baraita: R'YEHUDA RIFERÌ IN NOME DI R'AKIVA: PERCHÈ LA TORA HA DETTO: PORTATE L'OMER A PESACH? PERCHÈ PESACH È IL TEMPO DEL giudizio sul RACCOLTO. DISSE IL SANTO, BENEDETTO EGLI SIA, "PORTATEMI DINNANZI L'OMER A PESACH AFFINCHÈ VENGA A VOI BENEDETTO IL PRODOTTO DEI CAMPI." E PERCHÈ LA TORA HA DETTO: PORTATE I DUE PANI A SHAVUOT? PERCHÈ SHAVUOT È IL TEMPO DELgiudizio sui FRUTTI DELL'ALBERO. DISSE IL SANTO, BENEDETTO EGLI SIA, "PORTATEMI DINNANZI I DUE PANI A SHAVUOT AFFINCHÈ VENGANO A VOI BENEDETTI I FRUTTI DELL'ALBERO." E PERCHÈ LA TORA HA DETTO: FATE LIBAGIONI D'ACQUA NELLA FESTA[di Sukkot]? Perche Sukkot è il tempo del giudizio sull'acqua. DISSE IL SANTO, BENEDETTO EGLI SIA, "FATE DINNANZI A ME LIBAGIONI DI ACQUA NELLA FESTA [di Sukkot] AFFINCHÈ SIANO PER VOI BENEDETTE LE PIOGGE DELL'ANNO. E RECITATE DI FRONTE A ME A ROSH HASHANA:i versetti di MALCHUIOT, ZICHRONOT E SHOFAROT: MALCHUIOT, AFFINCHÈ ACCETTIATE IL MIO REGNO SU DI VOI; ZICHRONOT, AFFINCHÈ IL RICODO DI VOI SALGA A ME PER IL BENE; E CON CHE COSA li reciterete? CON LO SHOFAR."
La Ghemara approfondisce l'argomento dello shofar:
R'Abbahu disse: Perche suoniamo uno shofar di ariete? Disse il Santo, Benedetto Egli sia: "Suonate di fronte a me con un corno di ariete affinchè io ricordi per voi come si lasciò legare Isacco figlio di Abramo e lo consideri per voi come se voi stessi vi foste lasciati legare dinnanzi a me.
La Ghemara cita un'altra affermazione intorno allo shofar:
E R'Yzchak disse: Perche suoniamo lo shofar a Rosh Hashana? [primo insegamento di R'Yzchak]
La Ghemara è perplessa sulla domanda: 
Perchè suoniamo? Il Misericordioso ha detto: "suonate"!
La Ghemara riformula la domanda:
O meglio, perchè suoniamo una terua?
La Ghemara non è meno perplessa:
Suoniamo una terua? Il Misericordioso ha detto: "zichron terua"!
La Ghemara chiarisce la domanda:
O meglio, perchè noi suoniamo una tekia e una terua quando [il pubblico] è seduto,
16b
e ancora suoniamo una tekia e una terua quando è in piedi? Per confondere il Satan.
Seguono altri sette insegnamenti di R'Yzchak [che qui riportiamo in sintesi]: 2- l'importanza di confondere il Satan; 3- l'anno che comincia in povertà finisce in ricchezza; 4- ognuno è giudicato secondo la sua situazione attuale; 5- le tre cose che fanno che i peccati vengano ricordati; 6- le quattro cose che fanno stracciare un verdetto sfavorevole; 7- l'obbligo di visitare il proprio maestro durante la festa; 8- l'obbligo di purificarsi in occasione della festa.
La Ghemara continua la discussione sul giudizio di Rosh Hashana:
R'Kruspedai disse in nome di R'Yochanan:Tre libri vengono aperti a Rosh Hashana: uno dei completamente malvagi, uno dei completamente giusti e uno dei mediocri. I completamente giusti sono immediatamente scritti e sigillati per la vita; i completamente malvagi sono immediatamente scritti e sigillati per la morte; i mediocri sono tenuti in sospeso da Rosh Hashana a Yom Kippur: se lo meritano, sono scritti per la vita; se non lo meritano, sono scritti per la morte.
La Ghemara riporta una fonte per l'esistenza di questi tre libri:
R'Avin disse: Quale versetto ci indica questo? Possano essi venir cancellati dal Libro della Vita, e con i giusti non vengano iscritti. Possano essi venir cancellati dal Libro - questo è il libro dei completamente malvagi; della Vita - questo è il libro dei completamente giusti; e con i giusti non vengano iscritti - questo è il libro dei mediocri.
La Ghemara presenta una fonte alternativa:
Rav Nachman bar Yzchak disse: si deriva da qui: E se no, cancellami, Ti prego, dal Tuo libro che Tu hai scritto. Cancellami, Ti prego - questo è il libro dei malvagi; dal Tuo libro - questo è il libro dei giusti; che Tu hai scritto - questo è il libro dei mediocri.
La Ghemara cita un altro insegnamento sulle stesse tre categorie, ma riferendosi a un altro giudizio:
Fu insegnato in una Baraita: BET SHAMMAI DICE: TRE SONO I GRUPPI NEL GIORNO DEL GIUDIZIO ai tempi della Resurrezione dei morti: UNO DEI COMPLETAMENTE GIUSTI, quelli con più mizvot che peccati, UNO DEI COMPLETAMENTE MALVAGI, quelli con più peccati che mizvot, E UNO DEI MEDIOCRI, quelli con altrettante mizvot che peccati. I COMPLETAMENTE GIUSTI SONO IMMEDIATAMENTE SCRITTI E SIGILLATI PER LA VITA ETERNA. I COMPLETAMENTE MALVAGI SONO IMMEDIATAMENTE SCRITTI E SIGILLATI PER IL GHEHINOM. COME È DETTO: E MOLTI DI COLORO CHE DORMONO NELLA TERRA DI POLVERE SI DESTERANNO, ALCUNI PER LA VITA ETERNA E ALTRI PER LA VERGOGNA, PER L'ETERNO ORRORE. I MEDIOCRI DISCENDONO NEL GHEHINOM, GEMONO E  RISALGONO.
Daf successivo
Torna a Daf Yomi