Make your own free website on Tripod.com
 
La Ghemara aggiunge:
R'Ashi disse: [daf 6a] Persino se non sentì altro che lo scricchiolio del calamo o quello della pergamena è sufficiente per dire: Dinnanzi a me fu scritto.
La Ghemara riporta una Baraita come prova per le parole di R'Ashi:
UNO CHE PORTA UN GHET DA UN PAESE D'OLTREMARE, PERSINO LUI È A CASA E LO SCRIBA È AL PIANO DI SOPRA, LUI È AL PIANO DI SOPRA E LO SCRIBA IN CASA, PERSINO SE ENTRA ED ESCE TUTTO IL GIORNO - il ghet È KASHER.
La Ghemara mette in luce quale prova derivi dalla Baraita:
Come mai se LUI È A CASA E LO SCRIBA È AL PIANO DI SOPRA il ghet è kasher? Ma se non lo ha visto! Non è piuttosto come nel caso in cui sentì lo scricchiolio del calamo o quello della pergamena? La Baraita conferma che se solo sentì lo scriba al lavoro ciò è sufficiente per dire: Dinnanzi a me fu scritto.